#59 – Carmen GALLO

“And makes me end where I begun” – Riscrittura a due voci di A Valediction: Forbidding Mourning di John Donne (feat. Giuliano Mesa)

…profanazione sarebbe raccontare
che questo mondo crede ancora
in corrispondenze da celebrare
nella parata del tout se tient
del non è un caso, e non è un caso
se il respiro viene meno,
e le lacrime non fanno più rumore
se è solo tuo l’inizio, e tua la fine delle cose
se nasconderai ogni sasso lasciato sul percorso
occultando ogni mio gesto intorno…

*     *     *

(ritrovata…)

chiudimi il cerchio, occhiuta,
prendimi il vuoto, l’incavo,
e nulla rimarrà.
prendi lo sguardo estremo,
il tuo, che non vedrò,
che non ho visto mai.

da Giuliano Mesa, Chissà. Poesie 1999-2000

su Poetarum Silva

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...