#95 – Valentino ZEICHEN


APOCALISSE PER ACQUA (frammento)

E verrà meno l’infinita pazienza dell’acqua (Genesi, V, 14)

Non coltivate eccessive illusioni
che la decadenza dell’Occidente
trovi la sua controtendenza in
un naturale capovolgimento,
che i piedi gommati prendano
il posto dovuto alla testa
e inventino i nuovi passi
d’un pensiero danzante.

Avete reso agile la stupidità
confondendo di proposito
il vivere con lo jogging;
così i piedi della gioventù
fanno le veci del cervello
e lessano, calzando nauseabonde
scarpe di gomma dalle ipocrite
tomaie a fiorellini multicolori.

(Nel giorno del giudizio
a nulla vi gioverà invocare
il veloce dio Mercurio
dai sandali alati.)

Ma che disinvoltura sociale:
denigrare il progresso scientifico
e sorvolare sull’evidenza del nesso
fra la proliferazione di alghe
e gli scarichi domestici di bagni,
lavatrici, lavapiatti e diete ipercaloriche.

Seguitate a spararvi
deodoranti fra i coglioni,
sotto le rasate ascelle
e dentro le socchiuse vagine,
dilapidando la flora batterica
del sistema immunitario.

(Vedranno le generazioni future
la Primavera del Botticelli?)

Seguitate, seguitate
a fare buchi nell’acqua
con mine allo shampoo,
a ornarvi di schiumogeni
nelle funebri vasche,
battendo record di stupidità,
senza chiedervi mai dove finisce
quella soffice merda di bolle.

Il Signore non invierà l’Angelo
come già fece con Abramo
per fermare la mano omicida
della massaia che avvelena l’acqua.

Asserviti a una chimica meschina,
avete eletto i detersivi a Faust
della conoscenza metafisica.
Cittadini! Per la comune salvezza
vi esorto a inaugurare l’Era del grigio.

[da Gibilterra, Mondadori, 1991]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...