#154 – Wole SOYINKA

UNA TELEFONATA 

Il prezzo sembrava ragionevole, la zona 
era indifferente. La padrona di casa garantì che lei 
viveva da un’altra parte. Non mi restava che confessarle 
la verità. “Madam”, le dissi, “per non venire lì per niente 
l’avverto che io sono un africano”. Silenzio. Movimento 
silenzioso di buone maniere pressurizzate. La voce, 
quando tornò, era smaltata di rossetto, un sibilo di fumo 
dentro un lungo bocchino laminato in oro. Ero cascato 
in un perfido tranello. “MA SCURO QUANTO?” …Proprio 
così… “SCURO SCURO O SCURO SOLTANTO UN PO’?” 
Pulsante A o pulsante B. Alito pesante di chi dice 
e non dice quando è in pubblico. Cabina rossa. Buca 
per le lettere rossa. Autobus a due piani rosso che scroscia 
sull’asfalto. C’ero proprio dentro! Imbarazzato come chi sa 
che poco educatamente elude una domanda e remissivo 
come chi in preda a sconcerto invoca un chiarimento. Mi venne 
incontro, con tono differente… “È PROPRIO SCURO 
OPPURE PIÙ SUL CHIARO?”. Fu un’illuminazione vera 
e propria. “Vuole dire”, dissi, “come il cioccolato e il cioccolato 
al latte?”. Assentì in un modo clinico, inoppugnabile e senza enfasi. 
Mi sintonizzai subito sulla lunghezza d’onda: “Color seppia, 
tipo Africa Occidentale”. E aggiunsi: “È sul passaporto”. 
Il silenzio accompagnò un fantastico volo spettroscopico, poi la 
sincerità risuonò chiara nella sua voce dentro la cornetta. 
“NON CAPISCO”, ammise, “NON SO CHE COSA SIA”. 
“Tipo mogano”. “INSOMMA È SCURO?”. 
“Non completamente. Se parliamo della faccia, ecco sì sono 
sul castano, ma quanto al resto penso, signora, che dovrebbe 
farsene un’idea di persona. La palma delle mani è, come la pianta 
dei piedi, di un biondo ossigenato. Ma per lo sfregamento 
dovuto al troppo incauto star seduto, il mio didietro 
è diventato colore della pece… No, mi ascolti”, dissi 
avvertendo con l’orecchio il ritrarsi della sua cornetta come fosse 
scoppiato un fulmine… “Signora, davvero, 
dovrebbe rendersene conto di persona!”. 

[su Poesia n. 313/2016, p. 5, traduzione di Luigi Sampietro]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...