#165/4 – Luis Alberto DE CUENCA

BÉVITELA 

Di’ cose belle alla tua fidanzata: 
“Hai un corpo da clessidra 
e un’anima da film di Hawks”. 
Diglielo a voce bassa, le tue labbra 
attaccate al suo orecchio, e che nessuno 
possa ascoltare ciò che stai dicendo 
(ossia che le sue gambe sono razzi 
diretti verso il centro della terra, 
o che i suoi seni sono il nascondiglio 
di un gambero di mare, o che la sua schiena 
è argento vivo). E quando si convince 
e inizia a sciogliersi tra le tue braccia, 
non indugiare un attimo: 
bévitela. 

[da Il bosco e altre poesie, 1997; su “Poesia” 317/2016, trad. Stefano Bernardinelli]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...