#168 – Martina GERMANI RICCARDI

certe cose non si dicono, si nuotano 
il risultato è che dentro l’acqua ti parlo 
le parole hanno un ritmo loro 
interrotto solo un secondo 
quando giro la testa a far entrare aria 
per poi tornare da te 

per rispondere 
alle tue domande 
uso ogni muscolo 

lascio uno spazio minuscolo 
al pensiero del tempo che mi passa sopra, agli altri 
lascio la scia di me 

a te dico faccio sul serio, e dico non salvarti 

[da Le cose possibili, Latiano: Interno Poesia Editore, 2016, p. 36]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...