#177 – Franco MATACOTTA

LA NOTTE

La notte è questa paura di non riconoscersi
sotto la maschera verde dell’odio
la notte è questa paura di mordersi
coi denti ossidati dall’ira

la notte è questo fragore di piombo
nel sole nel bacio nel sonno nei lutti
questa nebbia questo gemito questa gelida polvere
la notte è questo autunno amaro sui frutti

la notte è questo vergine amore
che non trova terra per fiorire
persiana chiusa, muro nella gola, dolore
di non poter vivere, di non poter morire.

[da Canzoniere di libertà, 1953; in Poesia, 320/2016, p. 51, cur. S. Verdino e G. Morelli]

Annunci