#205 – Titos PATRIKIOS

METRÒ 

Gli anni poi passeranno
masse di monti e pietra si frapporranno
tutto sarà dimenticato
come si dimentica il cibo quotidiano
che ci tiene in piedi.
Tutto, tranne quell’istante
in cui sul metrò affollato
ti aggrappasti al mio braccio.

[da La resistenza dei fatti, cur. e trad. Nicola Crocetti, Milano: Crocetti, 2007]

Annunci