#249 – Choman HARDI

L’ONORE DI UN UOMO 

Lei è paffuta, sorridente, arrossisce come
per imbarazzo. Nell’abito tradizionale extra
large, le dispiace essere così enorme,
più grande di lui e della sua tribù.
Lui cammina eretto, a testa alta,
petto in fuori, lei segue
dietro, timorosa di farlo vergognare.
Quella parte del corpo dove tutto accade
è accuratamente nascosta sotto strati di stoffa?
un vecchio paio di mutande, larghi pantaloni pesanti,
un sottabito e poi il suo vestito a fiori.

[da La crudeltà ci colse di sorpresa, Roma: Edizioni dell’Asino, 2017, cur. e trad. Paola Splendore; anche su Il Sole 24Ore del 27 agosto 2017]

Annunci